Report




REPORT

Seduta ordinaria della Conferenza Stato-Regioni del 3 agosto 2017

La Conferenza Stato-Regioni, presieduta dal Sottosegretario Bressa, ha esaminato i seguenti punti all’ordine del giorno con gli esiti indicati:

1) Intesa, ai sensi dell’articolo 115, comma 1, lett. a), del decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 112, sulla proposta del Ministero della salute di ripartizione dei fondi, di cui agli articoli 10, comma 8, 12, comma 4, 16, comma 3, 17, comma 2, della legge 1 aprile 1999, n. 91.
SANCITA INTESA.

2) Acquisizione della designazione, ai sensi dell’articolo 9, comma 8, del decreto del Presidente della Repubblica 28 marzo 2013, n. 44, di tre esperti della Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano in seno al Comitato scientifico permanente del Centro nazionale per la prevenzione ed il controllo delle malattie.
DESIGNAZIONE ACQUISITA.

3) Parere, ai sensi dell’articolo 2, comma 3, del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281, sullo schema di Decreto del Presidente della Repubblica concernente il Regolamento di esecuzione del Regolamento (UE) n. 1303/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio del 17 dicembre 2013, recante Disposizioni comuni sul Fondo europeo di sviluppo regionale, sul Fondo sociale europeo, sul Fondo di coesione, sul Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale e sul Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca e disposizioni generali sul Fondo europeo di sviluppo regionale, sul Fondo sociale europeo, sul Fondo di coesione e sul Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca, e che abroga il regolamento il regolamento (CE) n. 1083/2006 del Consiglio.
PARERE RESO.

4) Informativa relativa alle risorse, provenienti dall’Associazione italiana della Croce Rossa (CRI), da trasferire alle regioni in applicazione dell’articolo 6, comma 7 del decreto legislativo n. 178/2012 e s.m.i.
PRESA D’ATTO.

5) Parere, ai sensi dell’art. 34, comma 3, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, come modificato dall’art. 3, comma 1, della legge 28 dicembre 2015, n. 221, sulla proposta del Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare di aggiornamento della “Strategia nazionale per lo sviluppo sostenibile”, da approvarsi con apposita delibera del Comitato interministeriale per la programmazione economica.
PARERE RESO.

6) Intesa, ai sensi dell’articolo 1, comma 5 della legge 29 dicembre 1993, n. 580, sullo schema di decreto del Ministro dello sviluppo economico recante: “Revoca del d.m. del 25 settembre 2015 relativo all’istituzione della nuova Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura di Catania, Ragusa e Siracusa della Sicilia orientale, mediante accorpamento”.
MANCATA INTESA.

7) Parere, ai sensi dell’articolo 3, comma 4 del decreto legislativo 25 novembre 2016, n. 219, sullo schema di decreto del Ministro dello sviluppo economico concernente la rideterminazione delle circoscrizioni territoriali delle Camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura e l’approvazione dei piani di razionalizzazione.
PARERE NON RESO.