Acquisizione della designazione, ai sensi dell’articolo 59, comma 1, lett. d) del decreto legislativo 3 luglio 2017, n. 117, in sostituzione di un rappresentante regionale in seno al Consiglio nazionale del Terzo settore. (LAVORO E POLITICHE SOCIALI)


Acquisizione della designazione, ai sensi dell’articolo 59, comma 1, lett. d) del decreto legislativo 3 luglio 2017, n. 117, in sostituzione di un rappresentante regionale in seno al Consiglio nazionale del Terzo settore.

 

Rep. Atti n.       61/CSR       seduta  dell’ 8 marzo 2018

 

 

 

LA CONFERENZA PERMANENTE PER I RAPPORTI TRA LO STATO, LE REGIONI E LE PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E BOLZANO

 

 

 

Nella odierna seduta del 8 marzo 2018:

 

VISTO l’articolo 59, comma 1, lett. d) del decreto legislativo 3 luglio 2017, n. 117, recante “Codice del Terzo settore, a norma dell’articolo 1, comma 2, lett. b), della legge 6 giugno 2016, n. 106”, il quale prevede che due rappresentanti del Consiglio nazionale del Terzo settore devono essere designati dalla Conferenza Stato-Regioni;

 

VISTO l’Atto della Conferenza Stato-Regioni del 21 settembre 2017, Rep. n. 149/CSR, con cui sono state acquisite le designazioni dei due rappresentanti regionali, tra i quali la Dr.ssa Maria Maddalena Mondino, della Regione Piemonte;

 

VISTA la nota del 1 marzo 2018, con la quale la Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome ha comunicato il nominativo del Dott. Gaetano Baldacci della Regione Piemonte, in sostituzione della Dr.ssa Maria Maddalena Mondino della medesima Regione, come rappresentante regionale in seno al Consiglio nazionale del Terzo settore, allegandone il relativo curriculum vitae;

 

VISTA la nota del 5 marzo 2018 della Segreteria di questa Conferenza, con la quale ha provveduto alla diramazione della suddetta richiesta al Ministero del lavoro e delle politiche sociali;

 

ACQUISITO, nel corso dell’odierna seduta, l’assenso del Governo su detta proposta;

 

 

ACQUISISCE LA DESIGNAZIONE

 

 

Dott. Gaetano Baldacci della Regione Piemonte, in sostituzione della Dr.ssa Maria Maddalena Mondino della medesima Regione, in seno al Consiglio nazionale del Terzo settore.