Accordo, ai sensi dell’articolo 4 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281, sullo schema di terzo Rapporto sull’attuazione della Strategia nazionale per la biodiversità (periodo 2015-2016). (AMBIENTE E TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE)


CONFERENZA UNIFICATA

Accordo, ai sensi dell’articolo 4 del decreto legislativo n. 281 del 1997, sul terzo Rapporto sull’attuazione della Strategia nazionale per la biodiversità (periodo 2015-2016).

 

 

Repertorio n.     65/CSR        dell’8 marzo 2018

  

 

LA CONFERENZA PERMANENTE PER I RAPPORTI TRA LO STATO, LE REGIONI E LE PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E BOLZANO

 

 

nell’odierna seduta dell’8 marzo 2018

 

 

VISTA la Convenzione sulla Diversità Biologica (CBD), fatta a Rio de Janeiro il 5 giugno 1992 e ratificata dall'Italia con la legge 14 febbraio1994, n.124;

 

VISTO lo Strategic plan 2020 e gli Aichi targets adottati nel 2010 in Giappone alla X Conferenza delle Parti della CBD;

 

VISTA l'intesa espressa il 7 ottobre 2010 da questa Conferenza Stato-Regioni, con la quale è stata approvata la Strategia Nazionale per la Biodiversità (SNB), documento predisposto ai sensi dell'art. 6 della Convenzione sulla diversità biologica;

 

VISTA la Strategia dell'UE sulla biodiversità fino al 2020 COM(2011) 244, approvata con le conclusioni del Consiglio UE (giugno e dicembre 2011) e del Parlamento UE (aprile 2012);

 

VISTO il decreto ministeriale 6 giugno 2011, che istituisce il Comitato Paritetico per la Biodiversità, I'Osservatorio Nazionale per la Biodiversità ed il Tavolo di Consultazione quali organi di governance della Strategia Nazionale per la biodiversità;

 

VISTA l’intesa n. 84/CSR, espressa il 10 luglio 2014 da questa Conferenza Stato-Regioni, sulle prime indicazioni programmatiche ritenute indispensabili per l’attuazione della SNB fino al 2015;

 

PRESO ATTO che la Strategia Nazionale per la Biodiversità individua questa Conferenza Stato-Regioni quale sede di discussione e decisione politica in merito alla stessa Strategia ed il Comitato paritetico quale organo, a supporto della stessa Conferenza, composto da rappresentanti delle amministrazioni centrali e delle Regioni e Province Autonome;

 

VISTO l'art. 4 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n.281 che, in attuazione del principio di leale collaborazione e nel perseguimento di obiettivi di funzionalità,

.....

 
 economicità ed efficacia dell'azione amministrativa, prevede che le Regioni e le Province Autonome di Trento e Bolzano possano concludere, in sede di Conferenza Stato-Regioni, accordi al fine di coordinare l'esercizio delle rispettive competenze e svolgere attività di interesse comune;

 

VISTA l’intesa n. 91/CSR, espressa il 26 maggio 2016 da questa Conferenza Stato-Regioni, sulla revisione intermedia della Strategia Nazionale per la Biodiversità fino al 2020;

 

VISTI i primi due rapporti sull’attuazione della Strategia nazionale per la biodiversità per i periodi 2011-2012 e 2013-2014, approvati da questa Conferenza con accordi, rispettivamente, del 10 luglio 2014 e del 26 maggio 2016;

 

VISTO lo schema di terzo Rapporto sull'attuazione della Strategia Nazionale per la Biodiversità (periodo 2015-2016), approvato il 28 novembre 2017 dal richiamato Comitato Paritetico per la biodiversità, trasmesso dal Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare con nota prot. n. 1947/GAB del 31 gennaio 2018, e diramato dalla Segreteria di questa Conferenza con nota DAR n. 2250 dell’8 febbraio 2018, che è stato redatto con i contributi di carattere generale forniti dalle Regioni e dalle Province Autonome;

 

RITENUTA necessaria l'approvazione del predetto Rapporto mediante accordo ai sensi del richiamato art. 4 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281, data la competenza sia regionale sia statale delle tematiche trattate, al fine di avviare concrete e coordinate azioni, anche legislative, volte all'attuazione della Strategia Nazionale per la Biodiversità;

 

VISTA la nota del 26 febbraio 2018 della Regione Sardegna, Coordinatrice della Commissione ambiente ed energia delle Regioni, diramata in pari data con nota della Segreteria di questa Conferenza prot. DAR n. 3295, che esprime un accordo tecnico delle Regioni sul richiamato terzo Rapporto sull'attuazione della Strategia Nazionale per la Biodiversità;

 

CONSIDERATI gli esiti dell'odierna seduta di questa Conferenza, nel corso della quale le Regioni e le Province autonome hanno espresso il loro accordo sul predetto Rapporto;

 

 

SANCISCE ACCORDO

ai sensi dell'art. 4 del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281, sul terzo Rapporto sull'attuazione della Strategia Nazionale per la Biodiversità (periodo 2015-2016) (allegato 1), trasmesso dal Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare con nota prot. n. 1947/GAB del 31 gennaio 2018, e diramato dalla Segreteria di questa Conferenza con nota DAR n. 2250 dell’8 febbraio 2018, di cui in premessa.