Intesa, ai sensi dell’articolo 7, comma 1, del decreto legislativo 13 aprile 2017, n.61, sullo schema di decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca, di concerto con il Ministro del lavoro e delle politiche sociali e del Ministro dell’economia e delle finanze, recante criteri generali per favorire il raccordo tra il sistema dell’Istruzione Professionale e il sistema di Istruzione e Formazione Professionale e per la realizzazione, in via sussidiaria, di percorsi di istruzione e formazione professionale per il rilascio della qualifica e del diploma professionale quadriennale.(ISTRUZIONE, UNIVERSITA’ E RICERCA)


Intesa, ai sensi dell’articolo 7, comma 1, del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 61, sullo schema di decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca, di concerto con il Ministro del lavoro e delle politiche sociali e del Ministro dell’economia e delle finanze, recante criteri generali per favorire il raccordo tra il sistema dell’Istruzione Professionale e il sistema di Istruzione e Formazione Professionale e per la realizzazione, in via sussidiaria, di percorsi di istruzione e formazione professionale per il rilascio della qualifica e del diploma professionale quadriennale.

 

Rep. Atti n.   64/CSR     dell’8 marzo 2018

 

LA CONFERENZA PERMANENTE PER I RAPPORTI TRA LO STATO, LE REGIONI E LE PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E BOLZANO

 

 

Nella seduta dell’8 marzo 2018:

 

 

VISTO l'articolo 7 comma 1, del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 61, il quale prevede che, con decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca, adottato di concerto con il Ministro del lavoro e delle politiche sociali e con il Ministro dell’economia e delle finanze, previa intesa in sede di Conferenza Stato-Regioni, sono definiti i criteri generali per favorire il raccordo tra il sistema dell’istruzione professionale e il sistema di istruzione e formazione professionale;

 

VISTO il decreto interministeriale recante criteri generali per favorire il raccordo tra il sistema dell’Istruzione Professionale e il sistema di Istruzione e Formazione Professionale e per la realizzazione, in via sussidiaria, di percorsi di istruzione e formazione professionale per il rilascio della qualifica e del diploma professionale quadriennale, trasmesso, con nota prot. 0005551 del 15 febbraio 2018, dall’Ufficio di Gabinetto del Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca;

 

VISTA la nota DAR 0002851 del 19 febbraio 2018, con la quale è stato diramato alle Regioni, il provvedimento in parola, con la richiesta di far pervenire l’assenso tecnico, ove non si registrassero osservazioni e si ritenesse di poter procedere senza un previo incontro tecnico;

 

VISTA la nota prot. n. 0006016 del 20 febbraio 2018, con la quale il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca, Ufficio di Gabinetto, ha trasmesso, a seguito di alcune richieste di modifiche da parte del concertante Ministero del lavoro e delle politiche sociali, la nuova stesura dello schema di decreto indicato in oggetto, che è stato diramato alle Regioni, con nota DAR0003113 del 21 febbraio 2018; 

 

VISTA la nota del 22 febbraio 2018, con la quale il Ministero dell’economia e delle finanze, Ufficio di Gabinetto, ha trasmesso lo schema di decreto interministeriale con le osservazioni rese  dal Dipartimento della Ragioneria Generale dello Stato che, in pari data, è stato diramato alle Regioni;

 

CONSIDERATO che lo schema di decreto in argomento, iscritto alla seduta della Conferenza Stato-Regioni del 22 febbraio 2018, è stato rinviato;

 

CONSIDERATO che, al riguardo, è stata convocata una riunione tecnica per il giorno 2 marzo 2018, nel corso della quale sono state concordate alcune modifiche presentate dal Ministero dell’economia e delle finanze e dalle Regioni; 

 

VISTA la nota prot. nr.0007314 del 6 marzo 2018, con la quale il Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca, Ufficio di Gabinetto, ha trasmesso la bozza di decreto interministeriale, alla luce delle richieste delle Regioni e del Ministero dell'economia e delle finanze; e che, detta documentazione, è stata diramata, in pari data, con richiesta di acquisire l’avviso favorevole delle Regioni e del Ministero dell’Economia e delle finanze;

 

RILEVATO che, nel corso della odierna seduta di questa Conferenza, le Regioni hanno espresso avviso favorevole all’intesa;

 

ACQUISITO l’assenso del Governo, delle Regioni e delle Province autonome di Trento e Bolzano sullo schema di decreto, parte integrante del presente atto (All. sub.A):

 

 

 SANCISCE INTESA

 

nei termini di cui in premessa, ai sensi dell’articolo 7, comma 1, del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 61, sullo schema di decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca, di concerto con il Ministro del lavoro e delle politiche sociali e del Ministro dell’economia e delle finanze, recante criteri generali per favorire il raccordo tra il sistema dell’Istruzione Professionale e il sistema di Istruzione e Formazione Professionale e per la realizzazione, in via sussidiaria, di percorsi di istruzione e formazione professionale per il rilascio della qualifica e del diploma professionale quadriennale, trasmesso dal Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca, con nota la nota prot. nr.0007314 del 6 marzo 2018.